Premio Scriptura 2019, a Nola la cerimonia di premiazione

Premio Scriptura 2019, a Nola la cerimonia di premiazione
Il 3 maggio 2019 nella Chiesa dei S.S. Apostoli a Nola, alle 18.00 si svolgerà la cerimonia di premiazione del Premio ScripturaArtistico Letterario Internazionale, edizione 2019, preceduta dalla visita guidata al Museo Archeologico a cura dell’Associazione Meridies che, con l’Aurora Cultura, il Gruppo di lettura “Leggimi forte”, la casa editrice IOD, il Progetto Nanoracconti e il Circolo Letterario Anastasiano, continua la collaborazione con un percorso di collaudata esperienza, nel rispetto di una formula improntata alla partecipazione gratuita e alla pubblicazione premio di un’Antologia del Premio.
Continua il gemellaggio con incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo a cura di Alfonso Bottone che, nel corso della Cerimonia, premierà le opera edite di Teatro sociale “Vite in cenere “ed “Edizioni ordinarie di Rosaria Zizzo, per la Sezione edito su invito.
Per la stessa sezione saranno premiati gli scrittori: Maria Cristina Antonini per “donne in panchina”; Angela Iacobucci per “Ipazia la Sublime”; Patrizia Rinaldi per “La figlia maschio” premiata da Pasquale Avallone; Antonio Masullo per “Shoah La cintura del male”; Maria Franchini e Valerio Ceva Grimaldi per “Campania insolita e segreta”, premiati da Michele Napolitano.
Tra i premiati, anche la giovane atleta Sveva Romano, per meriti sportivi, e l’associazione “Parla con me” presidente Concetta Grassini.
I premi, che saranno consegnati nel corso della Cerimonia, sono opere degli artisti Adalgisa Chiaravalle, Federica Orlandino e Prisco De Vivo.
Il concorso è per opere inedite; si articola complessivamente in diciassette sezioni e si rivolge anche ai Giovani e agli Studenti. Molte le scuole superiori di primo e secondo grado, soprattutto del
territorio, che hanno partecipato con successo, soprattutto grazie ai Dirigenti Scolastici e ai Docenti che hanno veicolato le informazioni sollecitando la partecipazione.
579 tra poeti e scrittori di ogni parte d’Italia, e dall’estero, hanno partecipato all’edizione 2019 contribuendo alla crescita del Premio con un valido apporto culturale.
Da questa edizione, la formula si arricchisce con pubblicazioni premio per le sillogi di poesie e racconti (Quaderni letterari della Collana Scriptura IOD edizioni).
A cura di Anna Bruno, ancora una volta la pubblicazione di un’Antologia del Premio edita dalla casa editrice Iod, che dà visibilità alle opere selezionate, impreziosita dalle partecipazioni straordinarie dell’ arch. Gimmi Devastato, dell’artista Eduardo Amato, dell’Associazione “Parla con me” e del giovane Luigi Spadafora. In Antologia, anche l’inserimento delle opere vincitrici della VII edizione del Concorso “La Montagna che cresce” organizzato per le Scuole di Somma Vesuviana dall’Aurora Cultura
in collaborazione con il Premio Scriptura.
La Giuria del Premio, preseduta dalla fondatrice Anna Bruno, vede l’ormai consolidata presenza dei proff. Regina Célia Pereira da Silva, Anna Mucerino e Vincenzo De Luca; dell’ architetto Gimmi Devastato; dei fotografi Rosario Costantino e Pino Galasso; degli avvocati Federico Maria de Luca e Antonio Masullo; degli attori Ivana D’Alisa, Gigliola De Feo e Andrea Fiorillo; degli scrittori, poeti e operatori culturali: Giuseppe Bianco, Pietro Damiano, Claudio Perillo e Giuseppe Vetromile.
La cerimonia sarà presentata dagli attori Gigliola De Feo e Andrea Fiorillo, con la direzione artistica dell’organizzatrice Anna Bruno.
Accompagnati dalla chitarra del maestro Antonio Marotta, a declamare le opere vincitrici saranno gli attori: Francesca Manzi e Giovanni De Filippis. La giovane Alessia Fierro collaborerà nelle vesti di valletta e premiatrice. Fotografie a cura di Carmen
Di Prisco. Top Audio Service di Antonio Granato.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *